• Giugno

    10

    2019
  • 115
  • 0

Progettazione grafica dello schema di impianto

La dichiarazione del gas, a differenza delle altre, fornisce uno strumento per progettare lo schema di impianto. Per costruire un nuovo schema recarsi alla scheda 9. Tavole grafiche, premere il pulsante “Nuovo schema”, introdurre le informazioni richieste e cliccare sul bottone “Salva”. In corrispondenza della riga appena creata, premere il bottone “Vai a schema” per avviare lo strumento di creazione dello schema.

Nella barra orizzontale del menù si possono effettuare le operazioni di salvataggio dello schema, di stampa in formato pdf, cancellazione (questa può essere dell’intero schema, dei soli muri o delle etichette), ricarica della pagina, passaggio alla visualizzazione della sezione relativa ai muri, alle etichette o salvataggio e chiusura dell’editor.

La barra verticale a sinistra invece permette di iniziare a inserire gli elementi costituenti l’impianto, suddivisi per categorie. Di seguito si riportano le varie categorie di elementi con una breve spiegazione per ognuna.

Elementi di base

Differenze tra costruzione libera e da schema

Nel caso in cui si sia seleziona un nuovo schema da impianto libero, la vista degli elementi disponibili sarà la seguente:

Se si è definito un nuovo impianto da schema, la vista sarà invece definita come segue:

Diversamente dal caso precedente, nella barra di selezione degli elementi a sinistra, non vengono più visualizzati tutti gli elementi di progettazione ma solo quelli che il sistema ha ritenuto necessari ai fini del disegno dell’impianto precedentemente introdotto (sezione 4 della Dichiarazione di Conformità).

Infatti il software va a mostrare solo gli elementi che l’utente ha inserito durante la compilazione della Dichiarazione di Conformità come costituenti il suo impianto. Inoltre, li suddividerà automaticamente per tratto, facilitando il disegno dello schema.

Spetterà poi all’utente disporli correttamente sulla griglia da disegno.

 

Gli elementi saranno descritti a partire dalla prima riga e da sinistra verso destra.

Ogni elemento può essere ruotato a piacimento e a seconda delle necessità passando il cursore sulla sua icona e premendo quando questo assume la forma di una freccia circolare in senso antiorario.

Per trasportare un elemento sulla griglia da disegno, premerne il quadratino di selezione in alto a sinistra (selettore) e trascinare l’elemento fin dentro alla griglia nella posizione desiderata.

Elementi base: qui si trovano gli elementi che originano l’impianto a gas.

Impianto pre-esistente

Serbatoio mobile GPL

Serbatoio fisso GPL

Contatore Gas

Elementi di inizio: il punto di inizio di un impianto è il rubinetto con la

presa pressione.

Raccordo flessibile

Presa di pressione

Giunzioni: rappresentano i possibili raccordi utilizzabili.

Giunto a tre pezzi

Croce

Giunto elettrico

Tee laminare

Giunto di transizione

Giunto generico

Giunto Niples

Giunto antivibrante

Tee turbolento

Giunto di compensazione

Valvole: rappresentano le possibili valvole di intercettazione e non, relative agli impianti a gas.

Valvola di intercettazione manuale con chiave

Valvola di intercettazione ad angolo

Elettrovalvola

Valvola a sfera

Valvola di intercettazione manuale

Valvola di intercettazione manuale con chiave e presa di pressione

Valvola generica

Apparecchi di tipo A:

Apparecchio di tipo A

Apparecchi di tipo B:

Caldaia combinata

Produttore istantaneo di acqua calda

Apparecchi di tipo C:

Apparecchio di tipo C

Caldaia combinata/Scalda acqua a condensazione

Radiatore a gas di tipo C

Apparecchi di cottura:

Cucina mobile non valvolata

Piano cottura non valvolato

Piano cottura valvolato

Cucina mobile valvolata

Forno a gas

Tappi e collettori:

Tappo

Collettore a tre vie

Collettore a due vie

Tubazioni: rappresentano le tubazioni nelle varie modalità di posa.

Tubazione a vista

Tubazione sottotraccia

Tubazione interrata

Tubazione a vista (minore)

Tubazione sottotraccia (minore)

Tubazione interrata (minore)

 

Curve e gomiti: rappresentano le curve ed i gomiti nelle varie

modalità di posa.

Curva a vista

Gomito a vista

Curva sottotraccia

Gomito sottotraccia

Curva interrata

Gomito interrato

Muri

Premendo il relativo pulsante nel menù orizzontale in alto, si passa alla parte di progettazione grafica dei muri dell’edificio, o dei locali, che l’impianto andrà a servire. Vengono di seguito riportate le varie categorie di muri con una breve descrizione per ognuno.

Gli elementi saranno descritti a partire dalla prima riga e da sinistra verso destra.

Ogni elemento può essere ruotato a piacimento e a seconda delle necessità passando il cursore sulla sua icona e premendo quando questo assume la forma di una freccia circolare in senso antiorario.

Per trasportare un elemento sulla griglia da disegno, premerne il quadratino di selezione in alto a sinistra (selettore) e trascinare l’elemento fin dentro alla griglia nella posizione desiderata.

Elementi di protezione: rappresentano i vari elementi di protezione per la tubazione

Guaina di attraversamento – variante 1

Guaina di attraversamento – variante 2

Guaina di attraversamento – variante 3

Guaina di protezione meccanica

Guaina di isolamento

Guaina di protezione al fuoco

Asola di protezione meccanica

Asola di protezione al fuoco

Asola di protezione al fuoco

Asola di protezione al fuoco

Asola compartimentazione antincendio

Asola compartimentazione antincendio (curva)

Asola compartimentazione antincendio (gomito)

Cunicolo interrato

Cunicolo interrato – curva

Cunicolo interrato – gomito

Guaina interrata

Guaina interrata – curva

Guaina interrata – gomito

Elementi di segnalazione:

Nastro di segnalazione

Collare di segnalazione

Targhetta di segnalazione

Elementi di ispezione:

Pozzetto di ispezione areato

Pozzetto di ispezione stagno

Base pozzetto – altezza doppia

Base pozzetto – altezza singola

Scatola di ispezione gas

Aerazione e ventilazione:

Apertura di aerazione

Apertura di ventilazione

Muro 1x, 2x, 3x:

Muro 1×1 – variante 1

Muro 1×1 – variante 2

Muro 1×1 – variante 3

Muro 2×1 – variante 1

Muro 2×1 – variante 2

Muro 2×1 – variante 3

Muro 3×1 – variante 1

Muro 3×1 – variante 2

Muro 3×1 – variante 3

Muro 2×2 e angoli:

Muro 2×2 – variante 1

Muro 2×2 – variante 2

Muro 2×2 – variante 3

Muro ad angolo – variante 1

Muro ad angolo – variante 2

Muro ad angolo – variante 3

Muro ad angolo – variante 4

Porte e finestre:

Finestra

Porta

Porta REI

Piani di calpestio:

Prato

Prato – dimensione doppia

Prato – dimensione tripla

Terreno

Terreno – dimensione doppia

Terreno – dimensione tripla

Pavimentazione

Pavimentazione – dimensione doppia

Pavimentazione – dimensione tripla

Etichette

Premendo il relativo pulsante nel menù orizzontale in alto, si passa alla parte di inserimento delle etichette all’interno della griglia

Di seguito si riporta il menù verticale che compare nella schermata premendo il pulsante “Etichette.

Menù di disegno

In questo menù è possibile selezionare o deselezionare gli elementi da visualizzare all’interno dell’impianto che si sta disegnando.

Eliminando la griglia sarà possibile vedere l’impianto nella sua interezza sprovvisto della griglia di base sottostante. Eliminando i selettori scompariranno i quadratini azzurri di selezione per i singoli elementi costituenti l’impianto.

Deselezionando i muri, spariranno i muri di separazione dei locali, le guaine di protezione per le tubature e tutti gli altri elementi selezionati all’interno della categoria “Muri”. Infine, spuntando le etichette dal menù, queste spariranno nella griglia dello schema d’impianto.

 

© Copyright 2015-2019 by Teknologica Srl
Via Cervese 181/a, 47122 Forlì (FC) P.IVA e CF 03311800407
Capitale sociale: 30.000,00 interamente versato Iscrizione al Registro Imprese di Forlì - Cesena: 03311800407
Termini e condizioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi