• Giugno

    10

    2019
  • 354
  • 0

Registri apparecchiature

Il registro risponde all’obbligo imposto dal Regolamento 842/2006 CE per taluni impianti contenenti FGAS.

Per visualizzare l’elenco completo dei registri di impianto inseriti a sistema, cliccare sulla voce omonima del sottomenu “Documenti tecnici”, o utilizzare il menu azioni presente alla vista elenco degli impianti, in corrispondenza dell’impianto di interesse (Vedi sez. IMPIANTI per ulteriori dettagli).

ELENCO REGISTRI

Analizzando nel dettaglio la vista elenco, è possibile:

  • modificare il numero di elementi visualizzati per ciascuna pagina tramite l’apposito menu a tendina “elementi per pagina”;
  • effettuare ricerche globali sull’intero elenco utilizzando l’apposita barra di ricerca
  • esportare la vista in formato pdf e xls tramite i bottoni sulla destra.

Per effettuare ricerche su una o più colonne della vista, è possibile servirsi dei box di ricerca presenti sulle singole colonne.

Per effettuare operazioni sul singolo documento servirsi degli appositi pulsanti azione (per maggiori dettagli sui pulsanti azione vedi la sez. PULSANTI AZIONE).

PULSANTI AZIONE

Nella schermata di elenco è possibile agire sui dati dell’impianto tramite gli appositi comandi azione mostrati di seguito.

  • Appuntamento: Consente di attivare e ricevere una notifica a calendario dell’intervento da effettuare, in base alla periodicità.
  • Modifica: Consente di apportare modifiche ai dati del registro.
  • PDF: Genera il pdf del registro.
  • Interventi: Mostra l’elenco degli interventi FGAS effettuati su quella macchina.
  • Elimina: Elimina il registro.

 

NUOVO REGISTRO

Per inserire un nuovo registro cliccare sul bottone “Nuovo” e premere “Conferma”. Specificare proprietario, ubicazione e impianto e premere nuovamente “Conferma” per avviare la procedura di inserimento del registro.

Dati impianto

Il modulo prevede l’inserimento dei dati relativi all’impianto, suddivisi nelle seguenti categorie:

  • Dati identificativi dell’impianto: destinazione d’uso, costruttore, modello, matricola, chiusura ermetica e sistema automatico di rilevazione perdite presente o meno;
  • Dati identificativi dell’operatore: questi possono essere copiati da quelli del proprietario, dell’occupante o della ditta o compilati manualmente se diversi dai suggerimenti indicati;
  • Dati dell’azienda certificata responsabile dell’installazione dell’impianto: essa può già esistere nel database o si possono inserire i dati per una nuova azienda;
  • Dati dell’azienda certificata responsabile delle verifiche e della manutenzione dell’impianto, ammesso esista un contratto di manutenzione. Anche qui è possibile selezionare una ditta pre-esistente nel database o aggiungere i dati per una nuova;
  • Dati dell’azienda responsabile per lo smantellamento dell’impianto e dati per il conferimento dell’impianto smantellato;
  • Descrizione schematica dell’impianto;
  • Dati di carica e numero di circuiti e/o apparecchiature;
  • Gestione dei circuiti e delle apparecchiature.

Al termine della compilazione fare click su “Salva e prosegui” per passare alla scheda successiva.

Messa in servizio

Si passa poi alla compilazione della sezione “Messa in servizio”.

Nella prima sezione “Interventi sull’apparecchiatura” è possibile allegare l’intervento di messa in servizio in formato pdf, se si è in possesso del cartaceo, oppure andare a compilare direttamente l’intervento tramite MarioDOC seguendo le indicazioni a schermo.

Viene poi richiesto di riportare i dati dell’azienda responsabile della messa in servizio e del collaudo e, nella sezione finale, il numero e la data della fattura, il tecnico dell’impresa che se ne è occupato e relativo numero identificativo del patentino. 

NB: in corrispondenza della voce “Tecnico dell’impresa” è possibile inserire il dato manualmente oppure ricercare il tecnico tra quelli associati alla propria ditta cliccando sul bottone con l’icona a forma di lente e immettendo il dato nella barra di ricerca che comparirà a video. In questo caso saranno restituiti esclusivamente i tecnici in possesso di un patentino FGAS attivo. Pertanto se al tecnico che si sta ricercando non è stato assegnato alcun patentino, il risultato della ricerca darà esito negativo (Vedi sez. DIPENDENTI per maggiori dettagli sulla gestione delle abilitazioni)

© Copyright 2015-2019 by Teknologica Srl
Via Cervese 181/a, 47122 Forlì (FC) P.IVA e CF 03311800407
Capitale sociale: 30.000,00 interamente versato Iscrizione al Registro Imprese di Forlì - Cesena: 03311800407
Termini e condizioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi